BANDI&CONCORSINEWS

Pubblicato Concorso INPS: assunzione di 1858 funzionari

È stato pubblicato il nuovo concorso per 1858 funzionari INPS. Scadenza per l’invio della domanda entro le ore 16.00 del 2 novembre 2021. EIPASS valutato 1 punto.

Il bando di concorso per 1858 funzionari è già stato autorizzato con deliberazione n 66 del 28 ottobre 2020, ma a causa del blocco dei concorsi dovuto al covid è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il primo ottobre 2021.

I vincitori saranno assunti come Consulente protezione sociale – area C, posizione economica C1, su tutto il territorio nazionale.

Scarica il bando completo.

Presentazione delle domande

Possono partecipare coloro che sono in possesso di laurea magistrale/specialistica in determinate discipline, elencate all’art. 2 del bando di concorso.

La candidatura va inoltrata esclusivamente in via telematica, mediante il PIN INPS oppure lo SPID oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi) oppure CIE (Carta identità elettronica), compilando l’apposito modulo ed utilizzando la specifica applicazione disponibile su https://concorsi.inps.it/entro e non oltre le ore 16.00 del 2 novembre 2021.

Dopo l’invio, il candidato deve stampare la domanda protocollata, firmarla e consegnarla nel luogo e nel giorno stabilito per lo svolgimento della prima prova scritta.

Selezione

La procedura di selezione concorsuale prevede la valutazione dei titoli e due prove scritte e una prova orale.

Nel caso in cui il numero di domande di partecipazione sia  superiore a 25.000, l’INPS introdurrà una prova preselettiva dei candidati, consistente in quesiti a risposta multipla, di carattere psicoattitudinale, logica, lingua inglese, competenze informatiche, cultura generale.

Titoli valutabili

Tra i titoli valutabili rientra la certificazione EIPASS – Pekit , il passaporto europeo dell’informatica, al quale viene attribuito 1 punto in graduatoria e la certificazione linguistica LRN (Learning resource network)

La certificazione informatica deve essere almeno di livello base.

Leggi Tutto

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button